16 feb 2017

L'inquinamento colpisce anche nel profondo degli oceani.

Nei tessuti grassi di piccoli crostacei che vivono oltre i 6000 metri di profondità nelle acque dell'Oceano Pacifico si trovano livelli di inquinanti chimici sorprendentemente elevati: lo rivela un nuovo studio che rinnova l'allarme sui danni ambientali prodotti dalle attività umane anche negli angoli più remoti del pianeta.

http://www.lescienze.it/news/2017/02/16/news/inquinanti_chimici_fosse_oceaniche-3425154/?ref=nl-Le-Scienze_17-02-2017