martedì 7 aprile 2009

Ieri sera mi è capitato di guardare Porta a porta con lo speciale sul terremoto a L'Aquila.
Mi dispiace moltissimo per quelle persone e per la loro splendida città ma ho provato anche molta nausea nel vedere Vespa che faceva parlare il presidente del consiglio Berlusconi in diretta ... un discorso più che altro autocelebrativo, che snocciolava le grandi cose che il suo governo ha già fatto, senza una parola di conforto per quelle persone nè una parola di critica a come viene gestita male la prevenzione antisismica in Italia ... ciliegina sulla torta: Berlusconi si fa passare in diretta i suoi ministri Matteoli e Maroni, che in video comparivano alla sua destra e sinistra quasi a ricordarne la Onnipotenza, ed impartisce loro i compiti da svolgere in serata per soccorrere la popolazione d'Abruzzo ... quasi che solo Vespa e la sua trasmissione potessero fare questa magia quando tutti abbiamo un cellulare in tasca ... operazione propaganda anche ieri sera senza alcun riguardo per almeno 150 morti ... che schifo.