Il gruppo giovani di Amnesty International dell'IIS "Giotto Ulivi" di Borgo San Lorenzo ha aderito alla campagna in favore di Zulkiflee Anwar Ulhaque (detto Zunar) vignettista politico, molto noto per aver denunciato con la sua satira la corruzione del governo della Malesia ed i brogli elettorali. Nel 2009 la polizia ha fatto irruzione nel suo ufficio. In seguito Zunar ha subito atti intimidatori ed è stato arrestato e imprigionato. I suoi libri sono stati sequestrati e messi al bando. Zunar ora rischia una lunga condanna per aver contestato su Twitter l'arresto del leader dell'opposizione malese Anwar Ibrahim. In difesa di Zunar, grazie alla campagna lanciata da AI, gli alunni della scuola hanno realizzato numerose vignette aventi per tema la difesa della libertà di espressione, che saranno inviate alla sede di Roma di Amnesty per il successivo inoltro alle autorità malesi.

 

Il testo della campagna in favore di ZUNAR vignettista della Malesia

 

Le vignette realizzate dagli alunni dell'IIS Giotto Ulivi in favore della libertà di espressione.

 

Le vignette sul sito dell'IIS Giotto Ulivi

 

Gli articoli della stampa sul lavoro svolto

 

http://www.okmugello.it/borgo-san-lorenzo/giotto-ulivi-per-la-liberta-di-espressione-tutte-le-vignette/

 

http://www.ilfilo.net/i-giovani-del-gruppo-amnesty-del-giotto-ulivi-in-difesa-del-vignettista-malese-zunar/